Cerchi lavoro o vuoi vendere? comunica sicurezza

 

Di seguito, brevissime dritte per motivare le persone a scegliere te o la tua azienda.

  1. scegli unatua caratteristica o un tuo prodotto che ti piace tantissimo. Non puoi essere scelto se tu non ti sceglieresti e non puoi vendere ciò che non compreresti mai.
  2. scegli un target, un pubblico adatto. A chi possono servire le tue capacità? a chi il tuo prodotto? pensa a qualcuno a cui manca ciò che tu hai/offri.
  3. cosa vuoi fare/cosa vendi? sii chiaro. Le persone non leggono nel pensiero.
  4. mettiti nei panni degli altri. Il tuo modo di fare/il tuo prodotto sono gradevoli? occhio alla retorica: “non pensa che le servirebbe…” Se non lo pensa, puoi dire addio alla collaborazione che stai cercando. Occhio alle frasi seduttivo/edulcorate (complimenti, eccesso di condiscendenza): vengono percepite come manipolatorie e scartate subito.
  5. sii breve: ciò che devi far sapere risponde ai quesiti chi, cosa, come, dove e quando. Il perché lascia che te lo chieda il tuo interlocutore. Lascia perdere i dettagli personali: sono importanti per te, non è detto lo siano per un potenziale datore di lavoro o cliente.
  6. sii presente, ma non onnipresente: assicura la tua presenza a (giuste) distanze regolari.
  7. sii generoso: offri qualcosa di piccolo ma utile gratuitamente. Per ricevere, bisogna dare.
  8. Suscita emozioni positive: abbi cura di te. Prima di presentarti, assicurati di essere nelle condizioni migliori per farlo. Un volto di pietra o un tono di voce concitato possono trasmettere aggressività o ansia. Le persone per potersi affidare hanno bisogno di sentirsi al sicuro.
  9. ascolta. Una persona che lascia parlare, non interrompe, mantiene il contatto visivo è percepita come sicura e accogliente. Ciò che serve per potersi, di nuovo, fidare. Buon lavoro!

Leave a Reply